Tajine di pollo con verdure, prugne e mandorle

Yields: 4 Servings Difficulty: Difficult Prep Time: 1 Hr Cook Time: 1 Hr Total Time: 2 Hr

Chiudi gli occhi ed immagina di essere in Marocco, essere avvolto dal suo calore perdendoti tra le bancarelle del mercato, immerso nel profumo di zenzero, cannella, cardamomo, cumino e noce moscata.
Questo piatto è così!

Il piatto tajine tradizionalmente è fatto interamente di terracotta, spesso smaltata o decorata, ed è composto da due parti: una parte inferiore piatta e circolare con i bordi bassi, ed una parte conica superiore che viene appoggiata sul piatto durante la cottura (una derivazione della lekanis greca).

Alcuni piatti tajine sono resistenti alle alte temperature di cottura mentre altri sono prodotti d’artigianato e sono fragili e riservati al servizio.

La forma del coperchio è pensata per facilitare il ritorno della condensa verso il basso e presenta sulla sommità un “pomello” che ne facilita la presa.

 

 

Ingredients

0/9 Ingredients
Adjust Servings

Instructions

0/7 Instructions
  • Macinate tutte le spezie e mettetele in un sacchetto per alimenti insieme al pollo e lasciate marinare almeno 1h.
  • Affettate a listarelle di circa 5 cm le verdure.
  • Soffriggete la cipolla nel tajine e fate rosolare il pollo da entrambi i lati, salate, aggiungete mezzo bicchiere d'acqua e coprite con il suo coperchio.
  • Dopo 15minuti aggiungete le verdure (tranne la zucca) e le prugne. Salate e richiudete.
  • A parte cuocete il Cous Cous come riportato nella confezione (lo faccio sempre tostare a secco finché non risulta Dorato e poi aggiungo I acqua bollente).
  • Preparate anche la zucca in agrodolce, friggendola in olio e quando è cotta sfumatela con mezzo bicchiere d’aceto con 2 cucchiai di zucchero. La cottura dovrebbe essere intorno al 45minuti. Controllate le cosce di pollo.
  • Componente il piatto mettendo come base una piramide di Cous Cous. Guarnite con tutto quello che avete preparato tenendo il liquido di cottura da parte. Finite il piatto con le mandorle tostate e una spolverata di prezzemolo. Una volta servito a ciascun commensale versare il liquido di cottura direttamente nel piatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *