Spaghetti Marzamemi: tonno, zucchine fritte, pomodorino secco e mollica

Yields: 2 Servings Difficulty: Easy Prep Time: 20 Mins Cook Time: 12 Mins Total Time: 32 Mins

Mangiando questa pasta vi sembrerà di immergervi in uno dei mari più belli e cristallini di Sicilia cioè quello di Marzamemi, ed è proprio qui che, oltre un secolo fa, nasce l’azienda che mi ha donato i meravigliosi prodotti che troverete in questa pasta: l’azienda Campisi.

Legata da oltre un secolo al mare e alla terra della mia amata Sicilia, l’azienda Campisi, utilizzando tecniche antiche risalenti al periodo arabo, produce e trasforma una vastissima gamma di prodotti, da quelli ittici come Tonno Rosso, Ricciola o Pesce Spada a quelli vegetali, come il “Pomodoro di Pachino IGP”, conosciuto nel mondo per la sua infinita dolcezza.
Genuinità, freschezza della materia prima e rigidi controlli garantiscono il massimo della qualità dei loro prodotti rendendoli un’eccellenza siciliana riconosciuta in tutto il mondo.

Io usavo già da anni i loro prodotti e non smetterò mai perché per me Campisi è sinonimo di una qualità che non è facile trovare altrove.

Potete trovare gli ingredienti (marchio Campisi) che ho utilizzato per questa ricetta  cliccandone il nome qui sotto:
Colatura di alici

Capperi sotto sale

Pomodorini secchi sott’olio

Buzzonaglia di tonno

Ingredients

0/14 Ingredients
Adjust Servings

Instructions

0/12 Instructions
  • Tagliate la zucchina a dadini e friggetela in olio di semi.
  • Sciacquate i capperi e lasciateli in acqua per circa 10 minuti.
  • Mettete su l’acqua della pasta.
  • Nel frattempo prepariamo la mollica mettendo in padella, con un giro d’olio, il pangrattato, i pistacchi, il parmigiano, sale e pepe.
  • Buttate gli spaghetti in acqua bollente salata.
  • Scolate e strizzate i capperi.
  • In una padella soffriggete l’aglio ed aggiungete il tonno, i capperi e le zucchine fritte precedentemente.
  • Scolate la pasta al dente (conservando un bicchiere d’acqua di cottura) ed aggiungetela in padella con tonno.
  • Aggiungete colatura di alici a piacimento (io 2 cucchiai) e allungate con un po’ d’acqua di cottura.
  • Fate saltare la pasta per circa un minuto.
  • Impiattate e guarnite con i pomodorini secchi e una dose abbondante di mollica.
  • Finite il piatto con un paio di foglie di menta tritate.

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.