Risotto alla zucca, scamorza affumicata, speck e castagne croccanti

Yields: 4 Servings Difficulty: Medium Prep Time: 15 Mins Cook Time: 30 Mins Total Time: 45 Mins

Eccovi l mio cremosissimo, filantissimo e zuccosissimo risotto con zucca, speck, scamorza affumicata e castagne croccanti.
In America hanno un nome per questo genere di piatti; li chiamano comfort food.
Comfort food, cibo confortevole perché ad ogni cucchiaiata ti si scalda anche l’anima, perché anche se hai avuto una brutta giornata mangi qualcosa che ti fa dimenticare tutto il resto, perché ogni boccone è come una coccola.
Così ci si sente mangiando questo risotto!

Mangiate tanta zucca!

La zucca è fonte di fibre, minerali (tra cui spiccano calcio, fosforo, potassio, zinco, selenio e magnesio) e vitamine, in particolare del betacarotene, precursore della Vitamina A, noto per le sue eccellenti doti antiossidanti, della Vitamina B (B1, B2, B3, B5 e B6) e della Vitamina C.
La zucca va conservata in un luogo fresco; dopo essere stata privata della buccia, è preferibile tenerla in frigo. Cotta e tagliata a cubetti, può essere congelata, avremo, così, sempre a disposizione la nostra razione di bzucca facile e veloce!

Ingredients

0/8 Ingredients
Adjust Servings

Instructions

0/5 Instructions
    Anche se non amo i robot da cucina, per fare i risotti lo uso sempre per non dover stare li a mescolare di continuo. I robot da cucina di solito hanno dei procedimenti specifici per la cottura dei risotti che fanno cuocere tutto li dentro mentre io preferisco tostare il riso alla vecchia maniera.
  • Iniziamo quindi versando lo speck in una padella con un filo d’olio.
  • Quando il grasso si sarà un po’ sciolto fate tostare il riso finché non diventa un po’ trasparentino e sfumate con il vino bianco.
  • A quel punto io verso il riso nel cukó con pala mescolatrice, aggiungo il brodo, la zucca e lascio cuocere per circa 25 minuti (ma verifico sempre la cottura del riso) a 100gradi e velocità 4.
  • Aggiungo la scamorza e faccio amalgamare per qualche minuto.
  • Se invece non avete il cukó, dopo aver tostato il riso, dovrete aggiungere la zucca già cotta e frullata ed il brodo poco per volta come si fa usualmente con i risotti.
  • Io l’ho servita all’interno di una fetta di zucca cotta in forno (questo tipo di zucca “delica Fumiko” si può mangiare con la buccia ed è dolcissima ) infine, ho guarnito con le castagne .

Tags

#castagne  #riso  #scamorza  #speck  #zucca  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.