Marmellata di mandarini cinesi (kumquat) e zafferano

Yields: 4 Servings Difficulty: Easy Prep Time: 20 Mins Cook Time: 20 Mins Total Time: 40 Mins

Da piccola avevo 2 piccoli alberi in terrazza di questi micro mandarini cinesi e mi piacevano tantissimo! Ogni volta che giocavo da quelle parti ne staccavo uno e lo mangiavo con tutta la buccia.

Quando ho visto la piantina in vendita, qualche mese fa, non ho resistito e l’ho presa.

Con immenso stupore, visto il mio pollice nero, mi ha prodotto circa mezzo kg di fruttini ed ho quindi pensato bene di farne una bella marmellata.

Ma come sempre avevo voglia di renderla un pò diversa e quindi ho avuto l’intuizione di unirla al meraviglioso zafferano di Muro Lucano che produce la mia amica Rosa.

Il risultato è stato sorprendente.. i due sapori si sposano a meraviglia esaltandosi l’un l’altro! dovete assolutamente provarla… io l’ho amata sia con il dolce che ovviamente con tutti i tipi di formaggi.

Ho inoltre fatto una scoperta sconvolgente! Si può surgelare la marmellata!

Ho infatti utilizzato gli stampini in silicone del ghiaccio per farmi tante piccole mono porzioni da usare quando mi serve o quando ne ho voglia evitando tutto quello sbattimento per fare i barattoli sterilizzati e l’incognita del sottovuoto.

Infatti io, non so voi, non mangio grandi quantità di marmellata quindi i barattoli mi rimangono aperti e smezzati e finisce sempre che metà marmellata finisce nella spazzatura. Così problema risolto!

Io uso questi ( li usavo per porzione e surgelare la verdura frullata del bambino durante lo svezzamento)

Ingredients

0/4 Ingredients
Adjust Servings

Instructions

0/8 Instructions
  • Lavate bene i mandarini (io li ho lasciati un'oretta in acqua e bicarbonato).
  • Tagliate a rondelle i mandarini e togliete tutti i semi.
  • Metteteli nella pentola aggiungendo lo zucchero di canna e la buccia grattugiata ed il succo di limone.
  • Mescolate bene e cuocete per 15 minuti mescolando di tanto in tanto.
  • Aggiungete lo zafferano e fate cuocere per altri 5 minuti.
  • Spegnete il fuoco e chiudete con un coperchio e fate raffreddare. Se volete fare le classiche conserve in barattolo procedete come fate di solito (versate la marmellata bollente in barattolo sterilizzato).
  • Quando la marmellata sarà ben fredda versatela nei contenitori e surgelatela.
  • Quando vi servirà basterà uscire un cubetto di marmellata dal freezer qualche ora prima o scongelarla al microonde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *