Cavolfiore affogato alla catanese (bastaddu affucatu)

Yields: 4 Servings Difficulty: Easy Prep Time: 10 Mins Cook Time: 20 Mins Total Time: 30 Mins

Io sono di Catania e qui il cavolfiore affogato è una ricetta che ci tramandiamo di generazione in generazione.

Ogni famiglia li fa a modo suo e questa è la ricetta che mia nonna insegnò a mia mamma e che mia mamma ha insegnato a me.

Gli ingredienti sono più o meno gli stessi ma c’è chi lo fa lasciando il cavolfiore più sodo e chi un po’ più morbido facendo una sorta di tortino come me. Dipende dai gusti.

“U bastaddu  affucatu” è un contorno povero ma gustosissimo quindi dovete assolutamente provarlo… non ve ne pentirete! 

Per la preparazione di questo piatto è molto semplice e gli ingredienti devono essere freschi e di ottima qualità.

Ingredients

0/9 Ingredients
Adjust Servings

Instructions

0/10 Instructions
  • Pulire il cavolfiore dalle foglie e staccare tutte le cimette (se troppo gradi tagliarli a metà o in quattro).
  • Lavare le cimette con abbondante acqua.
  • Tagliare la cipolla a fettine sottili, il pepato a dadini e a metà le olive (dopo averle denocciolate).
  • Versare in una padella dell’olio extravergine d’oliva e sciogliere dentro l’acciuga.
  • Soffriggere la cipolla e quando prende colore aggiungere i cavolfiori.
  • Aggiungere le olive e sfumate con il vino.
  • Quando il vino sarà un po’ evaporato, aggiungere il formaggio, la salsa di pomodoro,il sale e peperoncino se piace.
  • Chiudere la padella con un coperchio e cuocere finché i cavolfiori non saranno morbidi e sarà evaporato tutto il liquido di cottura (se fossero ancora duri ed il fondo fosse già asciutto, allungate con un po’ d’acqua).
  • Versare i cavolfiori ancora caldi in un piatto fondo, compattate con un cucchiaio, mettete sopra il piatto da portata e rovesciate con un gesto deciso.
  • Far raffreddare e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *