Braciole Pugliesi alla siciliana

Yields: 3 Servings Difficulty: Medium Prep Time: 20 Mins Cook Time: 1 Hr 30 Mins Total Time: 1 Hr 50 Mins

Oggi voglio proporvi una ricetta “fusion”, l’unione tra due terre meravigliose; la Puglia e la mia Sicilia.
Ho preparato, infatti, un piatto tipico della tradizione pugliese cioè le braciole al sugo, ma con una farcitura che riporta alla tradizione siciliana, cioè il “falsomagro”, un piatto che mi preparava da piccola la mia nonna.
Per dare valore all’origini pugliesi delle mie braciole alla siciliana, ho deciso di usare la Passata Mutti “Pugliese La Vigorosa” fatta con il pomodoro lungo che cresce nel territorio della Capitanata, nella Puglia settentrionale.
Il sapore di questa passata mi ha stupito perchè, banalmente, non pensavo che cambiando il tipo di pomodoro, sarebbero cambiate così tanto le note aromatiche della passata.
Non sono un’esperta e non saprei esprimere a parole le sfumature di sapori che ho sentito in questa passata ma posso dirvi che aveva un sapore dolce, deciso e corposo e che aveva il profumo del pomodoro fresco di quando preparo la passata fresca con i pomodori di stagione.
Insomma, io sono sempre entusiasta di sperimentare cose nuove e non vedo l’ora di provare anche le altre due varianti di queste nuove passate Mutti cioè La Siciliana fatta con i pomodori della Piana di Catania (a 2 passi da casa mia) e la passata Emiliana fatta con pomodori datterini 100% emiliani.
Tornando allo nostra ricetta siculopugliese, non potete capire che sughetto ne è uscito e che scorpacciata di orecchiette che ci siamo fatti!
Correte a scoprire la ricetta e ditemi cosa ne pensate.

Ingredients

0/9 Ingredients
Adjust Servings

Instructions

0/9 Instructions
  • Se troppo grandi dividete le fettine di vitello a metà.
  • Prendete la mezza fettina, salatela, pepatela e cospargetela di prezzemolo.
  • Adagiate sopra la carne una porzione di fetta di mortadella (in proporzione alla carne).
  • Dividete le le uova in 4 spicchi e mettetene uno per braciola.
  • Aggiungete un pezzettino di caciocavallo.
  • Arrotolate l'involtino chiudendo i laterali verso il centro e fermate con degli stuzzicadenti.
  • Ripetete l'operazione per tutte le fettine.
  • Soffrigete in padella la cipolla con dell'olio, aggiungete gli involtini e quando avranno preso colore sfumateli con il vino bianco.
  • Aggiungete la passata, coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco basso per circa 90 minuti. Ricordatevi di controllare ogni tanto la cottura ed aggiungere un pò d'acqua se il sughetto dovesse restringersi troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.